CONSIGLI

ROUTINE

Nella quotidianità è fondamentale seguire poche e semplici regole per garantire alla nostra pelle la giusta idratazione!

Anche se sembra un paradosso, l’acqua, in eccesso, può causare secchezza, per cui è opportuno evitare di fare troppe docce durante la stessa giornata.
Una doccia al giorno è il giusto compromesso, utilizzando sempre un detergente non aggressivo e poco schiumogeno che riesca a rispettare la nostra barriera cutanea, come ad esempio quelli a base di glicerolo. Temperatura dell’acqua tiepida e durata non eccessiva sono altri 2 segreti fondamentali!

Infine, dopo la doccia, è fondamentale applicare SEMPRE la giusta crema emolliente ed idratante per ripristinare la barriera, possibilmente priva di profumi e parabeni.

PELLE SECCA E ALIMENTAZIONE

L’idratazione è il prerequisito più importante per una pelle sana. La pelle può agire correttamente da barriera protettiva del corpo se dispone di un sufficiente livello di idratazione. Lo strato esterno della cute, l’epidermide, è coperto da una pellicola sottile di acqua e lipidi. Questa mantiene la pelle liscia e previene la penetrazione di agenti esterni come funghi e batteri.

L’idratazione è particolarmente importante per mantenere l’elasticità dell’epidermide. Se il corpo non assume abbastanza acqua, anche la pelle si seccherà di conseguenza.

Inoltre, senza una corretta idratazione l’epidermide non sarà in grado di rigenerarsi bene, poiché le sostanze messaggere per la formazione di nuove cellule della pelle, senza acqua, non riescono a raggiungere le aree in cui sono richieste.

Visto che tra pelle secca e alimentazione c’è una profonda correlazione, ecco cosa fare:

  • Bere almeno due litri di acqua (o in alternativa bevande non zuccherate) durante la giornata;
  • Evitare l’assunzione di alcool, responsabile di una maggiore sudorazione e della conseguente più rapida disidratazione cutanea;
  • Consumare in quantità verdure e frutta fresca di stagione.

CONSIGLI

Le 10 regole antiprurito

Oltre all’utilizzo di un emolliente, il prurito cutaneo può essere affrontato
seguendo quanto più possibile queste 10 regole.

icona-antiprurito (1)

Usare detergenti delicati preferibilmente Syndet
(senza sapone).

icona-antiprurito (2)

Limitare il numero e la durata di bagni e docce.

icona-antiprurito (3)

Utilizzare acqua tiepida
per lavarsi.

icona-antiprurito (4)

Dopo il bagno o la doccia tamponare delicatamente per asciugarsi senza strofinarsi.

icona-antiprurito (5)

Utilizzare una crema idratante ed emolliente almeno 1-2 volte al giorno.

icona-antiprurito (6)

Subito dopo il bagno o la doccia applicare la crema sulla pelle leggermente umida.

icona-antiprurito (7)

Utilizzare indumenti comodi, preferibilmente in puro cotone (evitare lana e sintetici).

icona-antiprurito (8)

Utilizzare un umidificatore negli ambienti dove si vive abitualmente.

icona-antiprurito (9)

Non coprirsi troppo durante la notte e non eccedere nel riscaldamento degli ambienti in inverno.

icona-antiprurito (10)

Utilizzare la crema su tutte le zone interessate,
secondo le seguenti semplici regole:

  • erogare una adeguata quantità di crema sul palmo della mano;
  • applicarla con movimenti circolari leggeri senza esercitare eccessiva pressione;
  • massaggiare fino a completo assorbimento.

CONSIGLI SPECIFICI PER CAUSE PATOLOGICHE

Parliamo di secchezza cutanea patologica in presenza di malattie
per le quali la cute secca è il sintomo principale.