Il sito www.pelle-secca.it contiene materiale promozionale autorizzato ai sensi della vigente normativa in materia di pubblicità sanitaria.
OK

Le cause della pelle secca

Patologie cutanee

La xerosi cutanea è spesso sintomo di una patologia infiammatoria cronica della cute, a cui si associano prurito e eritema concomitanti; l'impatto di questa condizione sulla qualità della vita e sulle relazioni interpersonali è molto importante.

Risulta pertanto fondamentale essere consapevoli della propria malattia e seguire con costanza lo schema terapeutico proposto dal proprio dermatologo curante.

Sintomo di altre malattie

Le cause della secchezza cutanea non sono sempre da ricercare in malattie dermatologiche, talvolta la secchezza è una manifestazione secondaria ad altre patologie. Per esempio, l'insufficienza renale o il diabete, possono essere causa di xerosi cutanea e di prurito intensi, che possono comportare un ulteriore peggioramento della qualità di vita di queste persone.

Alcuni particolari accorgimenti uniti all'uso frequente di emollienti, possono indubbiamente aiutare ad alleviare il disagio provocato da queste condizioni.

Le cause della pelle disidratata e le cure per lenirla

Quando la pelle non viene idratata a sufficienza appare più tesa, ruvida e opaca. E se tale secchezza non viene affrontata immediatamente, allora la cute tende a screpolarsi, a desquamare e e a generare la tipica sensazione pruriginosa che può arrecare tanto fastidio.

Ma da cosa dipende l'eccessiva disidratazione della pelle? Scopriamolo insieme.

Pelle secca e disidratata: le cause più frequenti

La maggior parte delle forme di xerosi sono legate a un'alterazione del film idro-lipidico, che può essere causata da fattori interni o esterni.

I primi riguardano l'alimentazione, l'età e la produzione ormonale, mentre i secondi sono legati al caldo e/o al freddo, oltre che ad un’eccessiva esposizione al sole, al vento o all'aria troppo secca, senza dimenticare patologie croniche come la psoriasi, ad esempio.

Comprendere quali siano le cause della secchezza cutanea è importante per prevenire il problema, così come adottare un'alimentazione consigliata dal proprio medico, proteggere la pelle dai raggi UV e idratarsi a sufficienza può aiutare a combatterne le cause.

Cosa possiamo fare per affrontare il problema?

Una cute costantemente idratata è fondamentale per lenire i sintomi della xerosi cutanea.

Indipendentemente dalle cause per lenire i sintomi l'emolliente ha una funzione basilare. Una crema ad uso topico è indicata per i casi di secchezza e atopia. Questa va applicata sulla cute integra e può essere impiegata come unico presidio, oppure per coadiuvare terapie farmacologiche concomitanti, sulla base di quanto prescritto dal medico.

Tra queste Dexeryl è una crema dermo-protettiva, dalla formulazione semplice, senza parabeni e profumazioni: l'acqua in essa contenuta viene assorbita dalla pelle grazie all'azione del glicerolo, mentre le sostanze filmogene (vaselina e paraffina) ne limitano l'evaporazione. Questo sistema rende il prodotto utile per curare le manifestazioni di xerosi più persistenti.

 

Sito realizzato da Karmaweb - Soluzioni per il settore medico